La protesta dei sindaci Agrigentini, Brandara: È una sfida all’abbandono politico di un pezzo di Sicilia (VIDEO)

Sindaci unici protagonisti politici che pongono problemi seri e concreti assegnando all’azione politica la propria funzione.

È una sfida all’abbandono politico di un pezzo di Sicilia -se non proprio di tutta l’isola.
La Regione non ha avanzato progetti e noi, ora, chiediamo al Presidente del Consiglio dei Ministri che il Governo Nazionale provveda a progettare e realizzare il ponte di attraversamento dello stretto di Messina, annunciato da Draghi in Senato come obbiettivo possibile da portare a compimento.
La rete ferroviaria, la chiusura dell’anello autostradale con la Gela-Castelvetrano, i collegamenti con aree interne e le azioni per l’ammodernamento di strade che continuano a fare troppe vittime.
Mentre il governo lavora per un’Italia Europea noi vogliamo una Sicilia Italiana progettando per la provincia di Agrigento un piano straordinario.
Sapere che la nostra provincia è stata dimenticata fa crescere nei cittadini quella sfiducia che è nemica della crescita.

Noi Sindaci non ci rassegniamo e ci crediamo ad un futuro migliore.
Non vogliamo perdere questa unica occasione!