La Pallamano Girgenti vince la Coppa Sicilia di Pallamano.

La Pallamano Girgenti trionfa nella 3° edizione della Coppa Sicilia di Pallamano, che ha visto coinvolte le prime 4 squadre de torneo cadetto della Serie B Decò. Una competizione che è stata organizzata nel migliore dei modi, nonostante le ben note difficoltà per via della pandemia, dalla società dell’Aetna Mascalucia. Dopo essersi accertati sulla negatività al COVID con gli appositi tamponi, le squadre si sono riunite Domenica 24 Gennaio nella bolla del Pala Wagner, ovviamente privo di pubblico in presenza ma ricco di spettatori da casa. La Pallamano Girgenti inaugura il torneo nella gara mattutina contro i padroni di casa dell’Aetna Mascalucia in un match pirotecnico. Primo tempo che, dopo un dominio mascalucese sin dalle prime battute, vede il Girgenti rimontare registrando un parziale di 5a1, negli ultimi 5 minuti, e chiudere così la prima frazione sul 12-12. Alla ripresa il Girgenti si porta subito in vantaggio e acquisisce uno scarto di 3 gol che riuscirà a mantenere fino al fischio finale del duo Romana-Nania, quando il tabellone segnava: Pallamano Girgenti 26-23 Aetna Mascalucia!
Grande vittoria e prova di forza del Girgenti che si prende una rivincita dopo la sconfitta in campionato col Mascalucia, proprio qui al Pala Wagner!
A mezzogiorno segue la seconda semifinale tra il Giovinetto Petrosino e la Pallamano Aretusa, che conduce il campionato a pari punti col Girgenti, prima per una differenza di 5 reti. Le due compagini si sono affrontate a viso aperto ma l’Aretusa ha avuto la meglio, staccando il pass per la finale contro il Girgenti. Il Giovinetto non ha assolutamente sfigurato, nonostante la giovanissima età dei ragazzi, tutti under18, così come nella finale per il 3° posto, persa solo ai rigori con il Mascalucia.
Alle 18e30, via al match di cartello per la finalissima che vale la Coppa Sicilia!
La Pallamano Girgenti scende in campo decisa e concentrata da subito per centrare l’obiettivo con Mirotta in porta e, da destra verso sinistra in attacco con Proietto, Mantisi L., Gelo, Pace, Cumbo, Mantisi M., quest’ultimo spesso a doppio pivot insieme a Decaro; spazio nel corso del match anche per Calì, Messina e Randisi. Il match, diretto dai fischietti di Bocchieri e Boncoraglio, ha visto le due compagini affrontarsi in modo avvincente e sportivo, con una Pallamano Girgenti però quasi sempre in testa e che, soprattutto nel secondo tempo, è riuscita a portarsi avanti di ben 7 reti! Nel finale, data anche la stanchezza di una giornata così intensa, cominciando a scaldarsi un po’ gli animi e l’Aretusa accorcia fino al -2. Al triplice fischio è festa grande per il Girgenti che può festeggiare e vince meritatamente la terza edizione della Coppa Sicilia col punteggio finale di 28-25!! Grandissima soddisfazione per i due mister del Girgenti, Lillo Gelo e Maurizio Camilleri, che al meglio stanno guidando questa squadra di giovani ragazzi, insieme al supporto del resto della dirigenza. .
Non mancano inoltre i premi individuali! Il capitano Vincenzo Pace è stato infatti premiato da una carica del Comitato della FIGH Sicilia come miglior marcatore del torneo con ben 26 reti, 13 per match e cecchino dai 7 metri. Matteo Mirotta è stato premiato meritatamente come miglior portiere della competizione, il cui contributo in campo è stato essenziale! Tante le soddisfazioni in casa Girgenti che vince dunque il primo trofeo disponibile in questa particolare stagione, e che ciò possa essere di buon auspicio per il campionato.