La festa di San Gerlando ai tempi del covid

Agrigento è pronta a celebrare il Santo Patrono, Gerlando. Quest’anno a causa dell’emeregenza sanitaria il programma stilato dalla diocesi prevede due soli appuntamenti: il primo è in programma la vigilia della festa e poi non mancherà il pontificale.
Mercoledì 24 alle 18.30, mons. Alessandro Damiano, vescovo coadiutore di Agrigento, presiederà i vespri con la partecipazione del capitolo Metripolitano. L’appuntamento è in programma in cattedrale così come anche la celebrazione del giorno seguente alle 9. Nel giorno della festa patronale poi, non mancherà il pontificale alle 17.30 presieduto dall’arcivescovo, mons. Francesco Montenegro. Per poter accedere in Cattedrale bisogna munirsi di  pass che potrà essere  ritirato domani al duomo.