La fashion model Vanessa Axente posa nei siti più belli dell’Agrigentino

Si chiama Vanessa Axente ed è una fashion model di origine ungherese, di 26 anni, volto-immagine della Moda, protagonista di importanti Campagne di Comunicazione per famosi brand, come Prada e Calvin Klein.
La modella, arrivata in Sicilia con un volo da New York, si trova nell’agrigentino per indossare i capi della nuova Collezione di “Poetry Fashion”, prestigioso marchio inglese presente soprattutto sul mercato americano.
Una co-produzione internazionale, “Dreamteam Europe” e “Chebabo & Co”, infatti, ha scelto le marne di Punta Bianca per promuovere i capi  della casa di moda inglese. Si tratta di una Collezione preparata nello Studio di Putney Bridge, a Londra, ispirata al mondo dell’arte, con colori tenui e sofisticati per esaltare la bellezza dei filati e dei tessuti, che, come detto, verrà promossa in tutto il mondo assieme al mare e alle marne gessose di Agrigento.
La troupe che sta operando sul nostro territorio è composta da una ventina di persone tra tecnici, hairy style e makeup artist. Una squadra di professionisti a livello internazionale, guidata dalla producer Francesca Battista e dalla fotografa polacca naturalizzata inglese, Agata Pospiesznska. Dunque, il mare azzurro e le bianche marne dell’agrigentino, per lanciare sul mercato del Nord America i capi dell’azienda british, un fatto che evidenzia come gli inglesi siano tutt’altro che indifferenti, alle bellezze paesaggistiche del nostro territorio.
Oltre a Punta Bianca, per la Campagna Poetry vengono utilizzate anche altre location, come alcune rovine nei pressi di Montallegro e l’arida terra, dal paesaggio sempre molto suggestivo, di Palma di Montechiaro. Qui a tenete banco è stata la modella Nur Hellmann, di origine senegalese, già protagonista della Campagna Chanel, che ha posato con gli abiti Poetry.
Soddisfazione per la scelta fatta dal brand inglese di utilizzare location agrigentine è stata espressa da Fabrizio La Gaipa amministratore di DMO distretto turistico Valle dei Templi.
MARIA ROSSO