La coppa è della Virtus , batte Biella 69-68 /VIDEO

La coppa è della Virtus , batte Biella 69-68

La Coppa Italia di Serie A2, targata Turkish Airlines, è della Virtus Bologna. Vittoria sofferta, arrivata solo nel finale, quando sulle mani di Hall si spengono le ultime speranze di Biella. Vittoria targata Spissu che fa pure bottino pieno personale (MPV del torneo e miglior under 22), e Rosselli, colonna di questa squadra ed mvp virtuale. A Biella non basta la strepitosa gara di Hall (24 punti e 19 rimbalzi), mentre l’apporto di Ferguson è stato forse fin troppo tardivo (17 ma con 2/13 da tre).
Nel primo quarto la Virtus è presa per mano da Umeh e Spissu (17 dei 24 totali) frutto di un 5/9 dall’arco che porta Bologna ad abbuffarsi più da fuori (9 tentativi appunto) che da vicino (4/8 da due). Ecco spiegato il 2-8 in partenza, o il 20-24 di fine mini tempo. Biella rimane a galla grazie invece ad Hall (7) e Tessitori (8 con 4/4) mettendo timidamente la testa avanti sul 14-13 (tripla di Wheatle).Il clima si scalda in apertura di secondo quarto: la Vu alza l’intensità difensiva, Venuto cade in antisportivo e l’Eurotrend, con Ferguson ancora non pervenuto (0/6), sprofonda sul 22-31. La reazione è immediata: 13-0 col gigantesco Hall (13+13 all’intervallo) rovesciano il match (35-31), prima della preghiera sulla sirena di metà gara di Spizzichini che resetta tutto. 
Sette di Hall in un amen provano a far scappare Biella (40-35), ma ancora Spissu e Umeh dall’arco, più Lawson ad intermittenza, rimettono Bologna davanti (44-47). Poi si sparacchia da fuori, e due punticini di Ferguson tengono i piemontesi di un centimetro avanti alla terza presa di fiato (51-49). Si viaggia a braccetto (57-57 al 34°), la Vu ritrova la mira (3/4 nel quarto con due missili di Spizzichini). Poi il caldo finale: 65-67 V ad un minuto dal gong, Ferguson sorpassa a 31” (68-67), Roselli pure a 21” (68-69), sull’attacco successivo Biella s’incarta (persa di Udom) lasciando 2 secondi. Persa sulla rimessa Virtus. A Biella restano 44 centesimi: la preghiera in mezzo all’area per Hall non porta gioie. La Virtus può festeggiare. 

EUROTREND: Udom 6 , Ferguson 17, Hall 24 (19 rimbalzi), Venuto 7, Wheatle 6, Tessitori 8, 
SEGAFREDO: Spissu 16, Rosselli 10, Umeh 15, Spizzichini 9, Lawson 13, Michelori 2. Bruttini 1, Ndoja 3