La cena di Natale, con Scamarcio- Chiatti- Placido

Dopo il grande successo di Io che amo solo te, domani nelle sale italiane esce il sequel, La cena di Natale. Oltre alla regia, affidata per la seconda volta a Marco Ponti, è stato riconfermato il cast, dove accanto a Riccardo Scamarcio, Laura Chatti, Michele Placido e Maria Pia Calzone le uniche due eccezioni sono rappresentate dalle new entry Dario Aita e Veronica Pivetti.

Anche la location è la stessa infatti, La cena di Natale è ambientato a Polignano a mare, in Puglia e mette in scena le vicende parallele di due triangoli amorosi: il primo formato da Ninella, Mimì e Matilde, il secondo da Chiara, Damiano e Debora.

Mentre Chiara è all’ottavo mese di gravidanza, Don Mimì, padre di Damiano, e Ninella, madre di Chiara, idealizzano un viaggio romantico a Parigi per coronare quel sogno d’amore ardente che li infuoca da anni, ma che non è stato mai consumato. Tuttavia padre e figlio dimostrano di essere fatti l’uno a immagine e somiglianza dell’altro, così se Damiano, preso dall’ansia di diventare padre commette una serie di atti ingiustificabili, arrivando a tradire Chiara con Debora, Don Mimì non riesce a troncare la relazione coniugale con Matilde, regalandole un anello di smeraldo che la donna non esita ad esibire davanti a tutti i convitati durante la cena di Natale, dimostrando che il rapporto con il marito non è in crisi, suscitando l’amarezza di Ninella e lasciando allo spettatore un colpo di scena del tutto inatteso e impensabile.

La cena di Natale sarà proiettato al Cinema Astor di Agrigento da domani, orario degli spettacoli 18:30, 20:30, 22:30. Costo del biglietto intero dal lunedì alla domenica 7 €, ridotto per tutti solo il mercoledì 5 €.