Intimidazione per un libero professionista

Intimidazione ai danni di un imprenditore di Casteltermini. A scoprirlo, è stato il proprietario della residenza di campagna situata nella periferia di Casteltermini, devastati il giardino ed i suoi arredi, e  un uccello con un bossolo nel becco lasciato davanti la porta di ingresso.

Vittima dell’imtimidazione, scrive il GDS, un libero professionista che, nelle ultime ore, ha formalizzato una denuncia – contro ignoti – negli uffici della Questura di Agrigento.

Fitto è il riserbo degli investigatori sull’intera vicenda.



In questo articolo: