Indice di sportività, Agrigento tra le prime 100 province

Rispetto al 2017 la provincia di Agrigento scala otto posizioni in classifica.

Secondo i 30 indicatori statistici della classifica dell'”Indice di sportività 2018″, frutto della collaborazione tra Il Sole 24 Ore e gruppo Clas, la provincia di Agrigento  guadagna il 100° posto a livello italiano con 179.37 punti: il risultato è migliore rispetto al 2017, quando era arrivata 108° in classifica con 189.81 punti.

Probabilmente il merito è anche della politica di esternalizzazione delle strutture sportive, che il sindaco di Agrigento ha in gran parte recuperato affidandole alla gestione di privati. 

Rispetto all’anno scorso guadagna due posizioni Firenze: quinto posto con 737,1 punti.
Nella graduatoria troviamo poi Pistoia (14esimo posto), Siena (27°), Pisa (31°), Lucca (39°), Arezzo (56°), Massa (63°), Prato (65°) e Grosseto (79°).

Agrigento si aggiudica l’84° posizione per il calcio professionistico, la 101° per il calcio dilettantistico. A seguire il basket in 58° posizione e il ciclismo con la 63°. Per quanto riguarda le classifiche delle varie categorie, la provincia di Livorno si conferma in testa in Italia negli sport individuali. Negli sport di squadra Firenze è al terzo posto e guadagna cinque posizioni rispetto al 2017. Nell’indicatore “sport e società” (la graduatoria risultante dall’insieme dei parametri legati ad aspetti prevalentemente non agonistici dello sport) Firenze è la prima provincia toscana (9°posto). Nella sezione degli sport individuali primato italiano per Livorno nel nuoto e negli “altri sport indoor” (ginnastica, judo, scherma, tennis tavolo, lotta, pugilato, pesi, badminton, tiro a segno), Prato si conferma leader nel tennis. Siena al primo posto negli “altri sport outdoor”.

Simona Piraneo