Inchiesta Icaro: chieste altre condanne

Venti anni di reclusione sono stati chiesti per Pietro Campo, 63 anni, ritenuto dai pm della Dda di Palermo esponente di spicco della consorteria mafiosa di Santa Margherita Belice e dunque uno dei maggiori esponenti di Cosa Nostra nella provincia di Agrigento. I pm Bruno Brucoli e Claudio Camilleri hanno anche chiesto la condanna, nell’ambito del processo scaturito dall’operazione antimafia denominata “Icaro”, di altri sei indagati a vario titolo.