Incendio alla villa comunale, il sindaco: “E’ doloso”

Ennesimo incendio doloso, la scorsa notte, nel centro di Canicattì. Questa volta ad essere presa di mira è stato la villa comunale. Sul posto sono accorsi i Vigili del fuoco del locale distaccamento, che hanno prontamente domato le fiamme, limitando i danni. “Ai Vigili del fuoco va il mio più sentito ringraziamento, e sono in stretto contatto con le forze dell’ordine, per far luce nel minor tempo possibile a questi atti di puro vandalismo – dice il sindaco di Canicattì Vincenzo Corbo -. Stamane ho organizzato una profonda pulizia per rendere il nostro polmone verde fruibile fin da subito”.
Le fiamme sono state appiccate a 7 palme Washington e a un Ficus.  Le forze dell’ordine, dopo che il rogo è stato spento, hanno già acquisito i filmati dei sistemi di videosorveglianza posti a presidio della villa comunale. “Sono certo che le telecamere di videosorveglianza, poste a presidio della villa, aiuteranno gli investigatori ad individuare chi ha distrutto il nostro splendido angolo verde”, ha concluso il primo cittadino.