In fiamme l’auto di una casalinga, giallo sulle cause: avviate indagini

Un incendio ha devastato una Fiat Seicento di proprietà di una casalinga cinquantenne di Favara. Le cause del rogo non sono chiare. Tutte le ipotesi investigative restano valide: dalla natura dolosa al fatto accidentale. Ad indagare sono i carabinieri della Tenenza di Favara, con il coordinamento della Procura della Repubblica di Agrigento. La vettura era parcheggiata in via Giosuè Carducci, nel centro abitato favarese.

Sono stati i vigili del fuoco del Comando provinciale di Agrigento a spegnere le fiamme. Dopo un sopralluogo alla ricerca di tracce, o altri indizi utili all’attività investigativa, i militari dell’Arma avrebbero accertato che sull’area dove si è sviluppato l’incendio, non risultano esserci impianti di video sorveglianza, né pubblici, e nemmeno privati.