In fiamme l’auto di un bracciante agricolo. Avviate le indagini

Sono state avviate le indagini su un incendio, divampato ieri notte, che ha devastato una Fiat Brava, di proprietà di un bracciante agricolo, cinquantunenne. E’ accaduto in via Mario Saetta, a Canicattì. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco del locale distaccamento, e i carabinieri della Compagnia cittadina.

I pompieri hanno spento il rogo, ma per la macchina non c’è stato nulla da fare, ridotta a carcassa annerita. Nel corso dei sopralluogo non sarebbero state trovate tracce di liquido infiammabile, bottigliette o taniche sospette.

Le cause del rogo sono ancora in corso d’accertamento. In mancanza di certezze si segue sia l’attentato incendiario, sia il fatto accidentale riconducibile ad un corto circuito.