In fiamme il magazzino di un centro di accoglienza per immigrati

Un incendio è divampato all’interno di un magazzino, utilizzato come deposito, di un centro di accoglienza per migranti, in contrada “Petrusa”, tra Agrigento e Favara. E’ successo nelle ore notturne. Sono stati alcuni ospiti della struttura, attirati dall’odore acre del fumo, a dare l’allarme al 112.

Sul posto sono intervenuti diversi mezzi dei vigili del fuoco del Comando provinciale di Agrigento.  Sono state necessarie quasi tre ore di lavoro per completare l’opera di spegnimento. Il tempestivo intervento dei pompieri ha evitato alle fiamme di estendersi al resto dell’immobile.

In fumo i materiali che si trovavano all’interno del locale. Ci sarebbero pochi dubbi sulla natura accidentale del rogo, anche se per avere la certezza, bisognerà aspettare l’esito degli accertamenti dei vigili del fuoco, e dei carabinieri.