In fiamme camion di agricoltore. Indagini in corso dei carabinieri

In fiamme un autocarro di proprietà di un agricoltore ventisettenne. Nessuna certezza che si tratta di un attentato incendiario. Anche se il dolo è la pista privilegiata dagli investigatori. Il mezzo si trovava parcheggiato nell’appezzamento di terreno del giovane, in contrada “San Michele”, poco lontano il centro abitato del grosso comune agrigentino. L’incendio ha completamento distrutto il mezzo pesante.

Il fatto è avvenuto nella notte. Tempestivo l’intervento dei vigili del fuoco, e di una pattuglia dei carabinieri della Compagnia di Licata. Dopo aver spento il rogo i pompieri e i militari dell’Arma non hanno trovato tracce di liquido infiammabile, o altri indizi direttamente collegabili all’azione dolosa di qualche piromane.