“Immagina”: secondo appuntamento delle passeggiate

Secondo appuntamento della nuova stagione delle passeggiate di IMMAGINA, con l’itinerario: “Il centro storico di Agrigento nelle opere di Luigi Pirandello”.

Un percorso ideale sviluppato da Beniamino Biondi attraverso gli scritti del premio Nobel agrigentino, con riferimenti biografici e letture di brani scelti, che ci aiuteranno a rivivere l’atmosfera dell’Agrigento di fine Ottocento, inizio Novecento.

Si inizia da Piazza Gallo e dal Circolo Empedocleo e si prosegue verso la via Bac Bac, Piano Lena, la Bibbirria (proprio lì dove si trova la Casa del Granella dell’omonima novella sui fantasmi), la chiesa di Sant’Alfonso e l’ingresso della Biblioteca Lucchesiana; e poi ancora Piano San Gerlando, il Palazzo Vescovile e la chiesa di San Giorgio per osservare dall’alto i tetti del centro storico, la chiesa di Santa Croce e il Rabato.

Le prospettive illustrate ci aiuteranno a comprendere la relazione fra la descrizione pirandelliana e la realtà dell’attuale Agrigento.Concluderemo l’itinerario con un’ultima lettura che ci racconterà le meraviglie e i misteri della zona di Piazza Ravanusella.

“Siamo felici di inserire un nuovo dettaglio alla nostra passeggiata- dicono gli organizzatori- il suono di una chitarra di liuteria spagnola, tra le letture di Luigi Pirandello, per venir trascinati in una dimensione di altri tempi. La performance musicale sarà a cura di Vito Mannarini, talento di casa Immagina ed eclettico chitarrista barese.”