Il sindaco Micciché firma divieti di balneazione

Il sindaco di Agrigento, Franco Miccichè, ha firmato alcuni divieti di balneazione che rimarranno in vigore fino al 31 ottobre prossimo. I divieti , stabiliti in collaborazione con l’Azienda sanitaria, riguardano il tratto della foce del fiume Naro e della foce del fiume Akragas, l’area portuale di San Leone, per rischio crolli la località Caos, per un tratto lungo 1.900 metri, e la località Drasy per un tratto lungo 3mila metri. Divieto anche nel tratto dell’ex Oceano Mare a San Leone per una lunghezza di 70 metri, e nel tratto della condotta a Mare Nostrum, per circa 200 metri.