Il nuovo film di Alberto Castiglione “Divina”, un set anche a Campobello di Licata

Inizieranno il prossimo 15 aprile le riprese di “Divina”, opera seconda del regista palermitano Alberto Castiglione. Dopo “Mario soffia sulla cenere”(2016), opera prima e film girato a Campobello di Licata (piccola epopea del mondo contadino), Castiglione si trova questa volta a raccontare le vicende di una ex anziana attrice di teatro, detta la “Divina” appunto: un omaggio ad un mondo, quello del teatro di una volta, che è orami scomparso ed al tempo stesso una riflessione profonda sul senso del tempo che passa.

Nel cast artistico circa 40 tra attori principali, secondari e comparse. I casting sono stati mirati a cercare attori e attrici con provata esperienza teatrale proprio per dare più spessore al taglio del film. Ambientato ai giorni nostri, il set si sposterà per un solo giorno proprio a Campobello di Licata per girare una scena, a giugno.  Nel cast tecnico un campobellese, Carmelo Costanza, assistente di produzione. Prodotto da Koinè Film in co-produzione con la Framevox di Ginevra e  con il sostegno del MiBACT e della Sicilia Film Commission.  L’uscita nella sale è prevista entro la fine del 2019.

Regista e documentarista. Nato a Palermo nel 1977. Formazione teatrale, nel 2001 realizza in Argentina il suo primo documentario sociale, lavoro sulla crisi economica in relazione agli anni della dittatura militare. Nel 2003 esordisce sul palcoscenico della 60 Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia con il documentario “Picciridda” sulla storia di Rita Atria. Vincitore di numerosi  premi e riconoscimenti come il Premio Legalità nel 2012 dal Senato della Repubblica come “regista impegnato  col suo cinema nella lotta per la legalità”, ha collaborato con le maggiori emittenti televisive europee e i suoi lavori sono stati distribuiti a livello internazionale. Si è occupato delle biografie dei sindacalisti nel secondo dopoguerra e collabora stabilmente con la Flai CGIl Sicilia. Nel 2016 ha diretto il suo primo lungometraggio per il cinema, prodotto dal MIbact e Sicilia Film Commission. Attualmente sta preparando l’opera seconda dal titolo “Divina” che uscirà entro l’anno nelle sale.