Il mare agrigentino “casa” di yacht lussuosi

Il mare agrigentino ha dato il benvenuto alla Queen Miri, la nave yacht lunga 92 metri del magnate americano Sheldon Adelson, uno degli uomini più ricchi del mondo, proprietario di complessi alberghieri e case da gioco. L’imbarcazione è stata “avvistata” a largo di Capo Rossello, a Realmonte. Sei anni anni fa, il super yacht (costruito nel 2004 in Grecia) è stato allungato di 5 metri e rinnovato in un cantiere genovese, per consentire di ospitare in ambienti lussuosi fino a 36 persone in 18 alloggi. Il panfilo può essere noleggiato per una settimana, pare, a 1 milione e 825mila euro. Davanti lido Rossello, nei giorni scorsi, era arrivato un altro mega yacht di proprietà dell’ex primo ministro del Qatar, lo sceicco Hamad bin Jassim bin Jaber Al Thani.