Il Generale di Corpo di Armata di Gdf Ignazio Gibilaro è cittadino onorario di Agrigento

Cerimonia di conferimento della Benemerenza Civica al Generale di Corpo di Armata della Guardia di Finanza Ignazio Gibilaro, questa sera, 16 ottobre, al Teatro Luigi Pirandello. Ho consegnato l’onorificenza ad un nostro illustre concittadino, che si è distinto nella sua carriera professionale ed umana, portando lustro alla nostra città. Il Generale Gibilaro, nella sua lunga carriera ha anche collaborato con i giudici Falcone e Borsellino nella lotta alla criminalità organizzata. Motivo di orgoglio per tutti. Questa la motivazione che accompagna il riconoscimento: “Fulgido esempio di rare virtù umane e professionali al servizio delle Istituzioni della Repubblica per la difesa dei valori fondanti della Costituzione, della legalità economico-finanziaria del Paese e della sicurezza dei cittadini nel Corpo della Guardia di Finanza. In oltre 40 anni di prestigiosa carriera, si è distinto, tra l’altro, per la militanza in prima linea nella lotta alla Mafia, al fianco dei compianti giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, assurgendo ai vertici dell’Amministrazione di appartenenza con il grado di Generale di Corpo di Armata”.