Il furto locale movida, porta vetrata sfondata a calci

E’ stato ripreso dalle telecamere della zona il furto messo a segno al pub “Lu’Vè”, lungo la via Atenea. Ad entrare in azione, verso le 23 di lunedì, è stato un malvivente solitario con il volto coperto. L’individuo, dopo vari tentativi, ha sfondato a calci la porta vetrata dopo avere preso la rincorsa.

Una volta che s’è intrufolato nell’attività lavorativa ha afferrato e portato via una stampante, la cassa, contenente circa 300 euro, e almeno cinque bottiglie di alcolici. L’ammontare del danno da una prima stima è stato quantificato in almeno 5mila euro.

Ad occuparsi delle indagini sono i carabinieri, che con il coordinamento della Procura di Agrigento, in seguito al sopralluogo e ai rilievi della Scientifica, stanno provando ad identificare l’autore dell’azione delinquenziale.