Il consorzio Empedocle avrà un solo valutatore: scelto Piero Marchetta

AGRIGENTO. Il Consiglio di amministrazione del consorzio universitario “Empedocle” di Agrigento, composto da: Antonio “Nenè” Mangiacavallo (presidente), Giovanni Di Maida (vice presidente) e Gioacchino Lavanco (consigliere) ha proceduto al rinnovo dell’incarico del Nucleo di valutazione dell’ente. Tra i candidati: Pietro Marchetta e Giuseppe Di Naro (che erano stati nominati precedentemente). Il consigliere Lavanco, viste le limitate risorse economico – finanziarie del consorzio universitario, ha proposto di nominare un solo componente. Proposta accolta dal Cda. Sia Mangiacavallo che Di Maida hanno concordato sulla necessità di attuare maggiori economie nel bilancio dell’ente ed hanno approvato la costituzione di un nucleo di valutazione composto da un solo componente. La scelta, dunque, è ricaduta su Piero Marchetta che “ha maturato ampia maggiore esperienza.