Il Consiglio Comunale di Favara elegge il suo primo presidente donna: è Miriam Mignemi

Miriam Mignemi ha superato Totò Montaperto nella corsa alla poltrona di presidente del Consiglio comunale di Favara. Ex assessore della giunta Alba e consigliere eletta nel partito Diventerà Bellissima, con 12 voti favorevoli, è stata eletta presidente del Consiglio Comunale di Favara, è la prima donna a rivestire tale carica. Il suo vice è Ignazio Sorce. Nella seduta di oggi, il candidato sindaco Salvatore Montaperto ha ricevuto 11 voti, una scheda nulla.

Sono lusingata ed emozionata per questo incarico. Lavorerò per il bene comune e per Favara”,ha dichiarato la neo eletta presidente Mignemi.

“Penso che la dichiarazione di Montaperto sia stata fatta troppo a caldo. Credo che le cose, comunque, cambieranno, perchè questo Consiglio comunale è fatto da persone estremamente in gamba. Troveremo, come detto, la giusta sinergia. Certamente questo è un Consiglio comunale dalle forti personalità, forse per questo si sarà spaccato. Trovata la quadra si troverà la sinergia. Ringrazio i consiglieri che hanno avuto fiducia in me”.