Il circolo arci Agàpe presenta il libro: “Nel nome di chi?”

Il circolo arci Agàpe, presieduto da Angela Galvano, presenta il libro del socio Antonio Arcuri  “NEL NOME DI CHI? Pedofilia e clero: il caso della Chiesa polacca”. Arcuri spiega: “Questo libro affronta in modo chiaro e preciso il drammatico intreccio di dinamiche psicologiche e giuridiche che ha consentito il diffondersi silenzioso della pedofilia nella Chiesa. Il presidente del circolo Agàpe, Galvano, afferma: “Con la nostra associazione siamo da sempre impegnati ad organizzare convegni e campagne di sensibilizzazione riguardanti svariate tematiche sociali-culturali e legali, tra cui anche il delicato e drammatico tema della pedofilia. Lo scandalo degli abusi sessuali sui minori compiuti da membri del clero ha costretto la Chiesa ad ammettere le proprie responsabilità sia morali, che giuridiche che religiose di fronte ai propri fedeli. Anche in Polonia, dove la Chiesa è alla base dell’espressione dell’identità nazionale, la notizia ha scosso fortemente le coscienze. Ma come è stato possibile tutto questo? Chi o che cosa ha permesso che il silenzio sugli abusi aiutasse i colpevoli a farla franca e condannasse le vittime a non essere credute o aiutate dalle autorità ecclesiastiche? Cerchiamo di analizzare e capire le cause e le conseguenze dal punto di vista sociale, culturale e psicologico anche attraverso le testimonianze dei protagonisti che poco spazio lasciano all’immaginazione o al dubbio che in realtà qualcosa di atroce sia accaduto all’interno di quelle chiese!”