In fiamme area boschiva, piromane arrestato nei pressi di Aragona

Fermato in flagranza di reato con mani ancora sporche di fuliggine e due accendini in tasca. C.M. di Mussomeli, ma residente a Grotte, è stato arrestato dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Mussomeli, con l’accusa di incendio e disastro ecologico. L’uomo alla vista dei carabinieri ha tentato di fuggire, ma è stato poi successivamente bloccato in prossimità di un pendio, nei pressi dell’area boschiva che sovrasta la SS 189, tra il territorio di Comitini, Grotte e Aragona, lungo l’Agrigento – Palermo .  FOTO Sandro Catanese

Incendio area boschiva Muxarello - Grotte20883698_10214205353467601_851070795_o Incendio area boschiva Muxarello - Grotte20883688_10214205353307597_1750506056_o