Ha violato le prescrizioni dei domiciliari, arrestato e portato in carcere

Ha ripetutamente violato le prescrizioni imposte alla pena detentiva domiciliare. E’ per questo reato, accertato lo scorso 11 maggio, che è stata sospesa la detenzione domiciliare a carico di un licatese quarantunenne. I carabinieri della Compagnia di Licata hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dall’ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Agrigento. Il quarantaduenne è stato prelevato nella sua abitazione, e dichiarato in stato arresto. Dopo la notifica del provvedimento è stato accompagnato alla Casa circondariale di Trapani.