Ha realizzato piantagione di marijuana, indagato resta in carcere

Gioacchino Salvatore Monachello, 26 anni, di Campobello di Licata resta in carcere. Il Gip di Caltanissetta, dopo avere convalidato l’arresto, ha applicato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Monachello è stato arrestato dai carabinieri. È accusato di coltivazione di sostanze stupefacenti, ricettazione di un furgone, e detenzione illegale di una pistola e di munizioni.

In un terreno affittato, in mezzo ad vigneto, i militari hanno trovato una piantagione di Canapa indiana, composta da circa 3.526 piante. Rinvenuta anche una pistola, carica e 17 proiettili.La scoperta della piantagione in contrada “Contessa” in territorio di Riesi. Il difensore dell’indagato, l’avvocato Angela Porcello ha annunciato che si rivolgerà al Riesame.