Ha rapinato agenzia postale, e compiuto dodici furti: arrestato giovane

I poliziotti del Commissariato di Canicattì hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari, con l’applicazione del braccialetto elettronico, emessa dal Gip del Tribunale di Agrigento, a carico di un 22enne, cittadino di origine rumena, domiciliato a Canicattì.

Tale provvedimento è scaturito da un’attività di indagine degli agenti del locale Commissariato, coordinato dal vice questore Cesare Castelli, e relativa ad una rapina aggravata, commessa in danno di un’Agenzia postale privata denominata “Posta SI”, e 12 furti perpetrati all’interno di esercizi commerciali, e abitazioni di Canicattì.