Ha maltrattato e picchiato la moglie: il marito finisce nei guai

E’ stata insultata, maltrattata e picchiata. Una badante cinquantasettenne di Canicattì ha trovato il coraggio di dire basta, e ha denunciato due anni di vessazioni e violenze ai carabinieri. I militari dell’Arma della Compagnia di Canicattì hanno raccolto il racconto-querela a carico del marito, un disoccupato canicattinese sessantenne, e hanno avviato l’iter del cosiddetto “codice rosso”. L’uomo è indagato per maltrattamenti in famiglia, la donna invece è stata allontanata dalla casa coniugale, e collocata in una struttura protetta per donne vittime di violenza.