Ha investito e ucciso 64enne, arresto convalidato e domiciliari per 45enne

E’ stato convalidato l’arresto di Fabio Muratore, 45 anni, coinvolto sabato mattina nell’incidente stradale, costato la vita al 64enne Filippo Fantauzzi di Delia.
Lo ha deciso il Gip del Tribunale di Agrigento, Alessandra Vella, applicando a carico del 45enne, gli arresti domiciliari.
Muratore, difeso dall’avvocato Diego Giarratana, è indagato per omicidio stradale.

L’uomo si era messo alla guida della sua auto senza avere la patente, con un tasso alcolemico cinque volte superiore al limite consentito dalla legge, e dopo avere assunto cocaina.

L’incidente è accaduto in contrada “Giacchetto”, lungo la strada statale 123, nel tratto che collega Canicattì con Campobello di Licata e Ravanusa.
Fantauzzi si trovava alla guida della sua A112, quando sarebbe stato investito dalla Renault Clio, guidata dal 45enne, poi arrestato dai carabinieri.