Ha accoltellato condomina, condannata amministratrice di condominio

Il Gip del Tribunale di Agrigento, Francesco Provenzano al termine del processo che si è celebrato con il rito abbreviato, ha inflitto la condanna a 1 anno e 10 mesi di reclusione per Stella Marcella De Caro, 43 anni, di Licata, amministratrice di condominio, accusata d’avere accoltellato una donna, a cui precedentemente aveva staccato l’utenza idrica per morosità.

La presunta vittima, coetanea dell’imputata, che si è costituita parte civile con l’assistenza dell’avvocato Angelo Balsamo, in seguito ad una lite per il mancato pagamento di alcune bollette idriche, e il distacco dell’utenza, sarebbe stata ferita dall’amministratrice di condominio. Quest’ultima si è sempre difesa, sostenendo di avere agito, e ferito l’altra donna per legittima difesa, provocandole un taglio all’addome.