Guida 50 Top Pizza 2022, tra le migliori c’è Pistritto

La pizza di Pistritto è l’esempio perfetto della Napoletana esportata fuori della Campania”.  Inizia così la motivazione che “premia” la pizzeria con sede a Favara: è stata inserita nella classifica “Guide to the Best
Pizzerias in the world”. Ieri, martedì 26 luglio, al termine dell’appuntamento al Teatro Mercadante di Napoli, trasmesso in diretta streaming, è stata resa nota la classifica delle 50 Top Pizza Italia 2022.

E, dunque, c’è anche Pistritto.La pizza di Pistritto rappresenta un perfetto esempio della pizza Napoletana esportata al di fuori della sua regione di origine, grazie ad un cornicione alto, gonfio, croccante, mentre la parte interna risulta essere soffice ed elastica. Sono presenti – si legge ancora nella motivazione –  diverse tipologie di pizza, circa quaranta l’offerta complessiva, spaziando dalle classiche alle nuove interpretazioni, caratterizzate in gran parte da un utilizzo massivo delle eccellenze gastronomice che il territorio propone, dal pistacchio Raffadalese al datterino giallo di Pachino. Il locale, situato nel centro storico di Favara, non molto ampio, si mostra pulito e accogliente, disponendo di un pergolato esposto sulla strada esterna e di una saletta interna. Il personale è attento, ben informato sulle proposte gastronomiche del locale e capace nel guidare il cliente nella selezione della pizza e delle bevande. Il servizio è impreziosito dal dispositivo wireless di chiamata a tavolo del cameriere. Non disponibile la Carta dei Vini, ma da segnalare una birra artigianale marchiata col brand dello stesso locale e proposta in tre vesioni: rossa, chiara e bionda. Disponibile tanto il servizio d’asporto che prenotazione tavoli. I prezzi risultano assolutamente nella norma, restituendo in conclusione un ottimo rapporto qualità-prezzo”.

Ancora un riconoscimento, dunque,  per il pizzaiolo Carmelo Pistritto: nei giorni scorsi, con la sua pizzeria, si è piazzato al terzo posto sul podio in cui sono salite le “eccellenze siciliane” della pizza. Un riconoscimento più che mai importante che va a premiare il lavoro di una delle pizzerie più riconosciute dell’Agrigentino. Pistritto, lo scorso febbraio, è stato tra i protagonisti della seconda edizione di Casa Sanremo, in cui, insieme ad uno staff di colleghi artisti dell’arte bianca, ha portato la pizza di grande qualità durante il celebre festival musicale.