Guadagnare con il trading online, quando comprare e vendere azioni con i CFD

Guadagnare con il trading online, quando comprare e vendere azioni con i CFD

Quando e quali titoli comprare o vendere per essere considerato un buon trader ed elaborare una strategia efficace e redditizia.

Strategie giuste e sbagliate per il trading online

In Borsa e nel trading online, è abitudine comprare quando il titolo scende e poi rivenderlo appena si alza il prezzo. Questo è quello che i professori di economia hanno sempre insegnato e sarà sempre valido, ma nel caso del trading, effettuare acquisti con questo metodo significa andare incontro a grosse perdite. Purtroppo gli aspiranti investitori sono convinti che entrare nel mondo delle opzioni binarie e dei contratti CFD sia come investire nella Borsa Valori di una volta e dopo una spiegazione chiara su come diventare trader e procedere ad applicare questa regola, ma ben presto ci si ritrova senza il becco di un quattrino nel giro di pochi giorni. Oltre a capire quali titoli comprare, bisogna capire il momento migliore per effettuare l’acquisto. Quindi, quando conviene comprare per guadagnare?

Investire in Borsa oggi con ottimi risultati

Giocare in Borsa oggi e vincere con il trading non ha molto senso se il risultato non lo si ottiene lottando con i denti. I trader esperti lo sanno bene e l’esperienza conta molto in questo caso, soprattutto per gestire le emozioni. I piccoli investitori non abituali si fanno prendere dall’euforia se, per un colpo di fortuna, guadagnano qualcosa, per poi passare dalla totale disperazione per una perdita più o meno consistente. Onde evitare questa spiacevole situazione, meglio quindi utilizzare degli strumenti che i migliori broker online mettono gratuitamente a disposizione, chiamati stop loss e take profit. Il primo è un livello che, una volta superato, determina la chiusura della posizione in modo automatico, impedendo eventuali disastri. Questa sorta di blocco impedisce al trader di andare in perdita, anche se non è sempre così, ma comunque è da usare per limitare i danni. Il secondo strumento è sempre una opzione di chiusura automatica che avviene quando la quotazione del CFD raggiunge un livello tale in modo da trasformare il tutto in guadagno. Entrambe le opzioni sono meccanismi di autotutela che i trader devono imparare ad usare prima di imboccare la strada degli investimenti con soldi reali mediante trading online.

Conviene investire in Borsa col trading?

Capire le opzioni presenti nella propria piattaforma è un enorme vantaggio, perché si ha così un aiuto in più per investire in Borsa senza commettere degli sbagli che possono costare molto caro. La riuscita delle operazioni di investimento si ha quando si conteggia il guadagno annuo ottenuto con l’attività di trading. Ovviamente, c’è chi usa questo strumento per giocare, soprattutto quando si tratta del trading binario, ma ci sono investitori che si impegnano e lavorano sodo per rendere questo strumento un vero e proprio metodo per guadagnare soldi. Una sorta di secondo lavoro, utile per arrotondare e per guadagnare soldi reali semplicemente con qualche accorgimento e stando attenti a non perdere tutto il capitale. Tanto che, soprattutto all’estero, c’è chi ha reso questo “’passatempo” la sua attività lavorativa principale. Certamente sarebbe bello avere una attività in proprio, ma i rischi si moltiplicano, visto che non ci sarà solo il proprio capitale in gioco, bensì anche quello di terze persone che non sarebbero molto felici di sapere che è andato perso per una valutazione sbagliata.