Giusi Savarino: “Il rilancio degli ospedali Sciacca, Ribera, Canicattì, Licata deve essere prioritario”

Il rilancio gestionale del sistema socio-sanitario post Covid-19 degli Ospedali di Sciacca, Ribera, Canicattì e Licata deve essere prioritario nell’agenda di governo regionale”. Lo dice il deputato regionale Giusi Savarino che continua: “Per questo, nel mio ruolo di deputato all’ARS, ho fatto richiesta di una audizione urgente alla VI Commissione Salute affinché vengano uditi l’Assessore Regionale per la salute, il Dirigente generale del Dipartimento regionale pianificazione strategica, il Commissario e il Direttore sanitario dell’ASP di Agrigento- continua Savarino-. Con lo scopo di dialogare attorno a un tavolo istituzionale, condividere una comune visione e individuare gli assi strategici attorno ai quali cementificare un nuovo modello di assistenza sanitaria integrata e di riorganizzazione ospedaliera, anche alla luce dei finanziamenti già programmati coi fondi del PNRR. Un sistema sanitario in grado di tenere conto delle nuove e imprescindibili esigenze del tessuto agrigentino per un concreto diritto alla salute e accesso alle cure. Non dimentichiamo di occuparci poi, come continuo a fare, del futuro lavorativo dei professionisti assunti durante l’emergenza pandemica e che, con le importanti competenze acquisite, sono un valore aggiunto che la sanità siciliana non può permettersi di vanificare.”