Giro di Sicilia, riunione operativa in Prefettura

Definite  in Prefettura, nel corso di un’apposita riunione del Comitato Operativo Viabilità (COV), presieduta dal Prefetto di Agrigento, Maria Rita Cocciufa, le misure e i servizi necessari per lo svolgimento in sicurezza della parte finale della 1 A tappa del giro di Sicilia con arrivo nel centro della città di Licata.
L’incontro al quale hanno preso parte i Vertici delle Forze di Polizia, compreso la Polizia Stradale, ANAS, Comune di Licata, Autorità Sanitarie, (Azienda Sanitaria Provinciale e Servizio 118), Rappresentante della Croce Rossa, del Libero Consorzio Comunale e della Società che organizza la manifestazione.
Quest’ultimo ha delineato gli aspetti organizzativi di sicurezza e sanitari previsti dai “piani” predisposti dalla stessa società e fatti avere alle autorità competenti.
Si è preso atto degli interventi di sistemazione e adeguamento dei siti interessati ricadenti all’interno del Comune di Licata, attività in via di definizione.
Una particolare attenzione è stata rivolta all’esigenza di delimitare gli accessi che insistono nelle strade che interessano il percorso della gara che saranno presidiati.
Sarà consentita la presenza del pubblico nel rispetto delle norme anti COVID che prevedono il divieto di assembramento e l’uso della mascherina e pertanto saranno disposti specifici servizi di vigilanza.
Gli aspetti operativi saranno definiti in sede di tavolo tecnico che si svolgerà in Questura.