Giornata dell’ insignito. L’Anioc pubblica il numero unico “Il cavaliere”

​La delegazione provinciale agrigentina dell’Anioc (Associazione Nazionale Insigniti Onorificenze Cavalleresche), in tempi di normalità, nel mese di gennaio celebra la giornata dell’insignito, con la quale apre le attività relative al nuovo anno sociale. In piena pandemia da Covid19 ovviamente non è stato possibile rispettare questa tradizione, che si era ormai consolidata, ma il delegato provinciale comm. Gaetano Marongiu ha pensato comunque di dare ai soci ed all’esterno un segnale di continuità e di fiducia, attraverso la pubblicazione de “Il cavaliere”, un numero unico contenente storie, attività, celebrazioni ed informazioni su ordini cavallereschi ed onorificenze. Numerosi i contributi degli associati alla realizzazione della pubblicazione che ha valore esplicativo sul significato di queste ultime, sulle attività svolte dall’Associazione durante il 2020 e da notizie e curiosità collegate a fatti e personaggi legati al mondo degli insigniti. “E’ stato un modo per essere presenti e sostituire degnamente la festa dell’insignito – ha detto il comm. Marongiu – nella speranza di poter superare presto l’emergenza in atto e tornare a svolgere in presenza le numerose attività culturali ed associative che il nostro sodalizio ha sempre attuato negli anni passati”.