Gestione ASI, incompatibilità del giudice: tutto posticipato al 31 gennaio

Il legale di Cassa Artigiani rimane fermamente convinto dell’incompatibilità di uno dei giudici del collegio e chiede la sua astensione.

Gestione ASI – Si stava quasi arrivando alla fine della vicenda che vede coinvolto uno dei dirigenti dell’ex Consorzio ASI per alcune presunte irregolarità nella gestione dell’ente. Ma il legale della Cassa Artigiani ha insistito affinché il Presidente della prima Sezione Penale di Agrigento, Alfonso Malato, si astenga dal procedimento. Alla base di questa richiesta ci sarebbe una vicenda risalente ad alcuni anni fa. Malato, infatti, in qualità di GIP, avrebbe archiviato alcune indagini che riguardavano anche l’ex Commissario e l’ex Presidente dell’Ente. L’archiviazione del fascicolo per diffamazione avrebbe reso, a detta del legale, Malato incompatibile con il caso in questione.

Il Presidente della prima sezione ha così rinviato il giudizio al 31 gennaio.



In questo articolo: