Gabriele bonci da Terra dunci per il nuovo lievito madre made in Aragona

Gabriele Bonci, noto mastro fornaio conosciuto a livello nazionale, ha svolto, la scorsa settimana, una consulenza tecnico professionale presso l’ azienda Terra Dunci dei fratelli Maria Luisa e Rosario Pendolino di Aragona. La nota azienda aragonese che produce e commercializza pane, tavola calda e pasticceria a km 0 ha presentato sul mercato il suo nuovo prodotto. I due fratelli, infatti, dopo aver fondato nel 2018 l’azienda Terra Dunci ed aver avviato la produzione di prodotti da forno utilizzando materie prime che coltivano nella loro azienda agricola biologica, hanno lanciato sul mercato il loro primo pane con un ceppo di lievito madre autoctono, ottenuto da farina da grano duro locale coltivato in biologico. Per lo sviluppo del nuovo ceppo di lievito madre i due imprenditori aragonesi si sono avvalsi della consulenza tecnica del famoso mastro fornaio Gabriele Bonci che, insieme al suo assistente Cristopher Spera, per quattro giorni hanno seguito il team di panificatori nello sviluppo ed utilizzo del nuovo ceppo di lievito madre. “Abbiamo sempre creduto nella formazione professionale dei nostri collaboratori” ha dichiarato Rosario Pendolino, amministratore dell’azienda “e ci siamo sempre affidati a figure professionali di spicco dell’arte bianca italiana, avere avuto la possibilità di lavorare con Gabriele Bonci ed il suo team è stato per noi un momento prezioso di crescita e formazione.” Maria Luisa Pendolino, sorella maggiore e responsabile dell’area amministrativa ha detto “Sin dall’inizio ci siamo fissati l’obiettivo di valorizzare le produzioni agricole del nostro territorio che sono un’eccellenza italiana rimasta per troppo tempo nascosta, poter offrire ai nostri clienti un lievito madre legato alla tradizione contadina aragonese è un ulteriore passo in avanti verso l’obiettivo di un’alimentazione sana che si presenti come sintesi tra tecniche innovative e tradizione gastronomica”. Un prodotto nuovo che va ad arricchire il già vasto paniere di eccellenze gastronomiche nate nel territorio agrigentino, un’offerta gastronomica che assume un’importanza fondamentale nello sviluppo economico e culturale della provincia.