Fortitudo ti presento il tuo avversario: Basket Bergamo

È nuovamente tempo di big match al PalaMoncada. La Fortitudo Agrigento, reduce dalla vittoriosa trasferta di Legnano, attende sul proprio parquet la squadra rivelazione del girone ovest: il  Bergamo Basket. La partita è valevole per la 20^ giornata del campionato di A2 di pallacanestro.

Il roster guidato da coach Franco Ciani ha inanellato tre vittorie consecutive ed è pronto a dar battaglia per centrare la quarta vittoria e assestarsi sempre di più nelle zone nobili della classifica.

Qui Bergamo: obiettivo promozione?

La compagine lombarda è una delle squadre sulle quali in pochi avrebbero scommesso in estate. Solo un anno prima infatti, aveva lottato per la salvezza, mentre quest’anno ha chiuso il girone d’andata in testa alla classifica, cammino che, complici tre sconfitte consecutive, ha subìto tuttavia un brusco rallentamento.

Ad ogni modo, la squadra allenata da coach Sandro Dell’Agnello stupisce per la solidità difensiva (quinta miglior difesa del girone con la media di 78.3 punti subiti) e per il carattere e la determinazione con cui gioca contro avversari di migliore qualità tecnica (sesto attacco del girone con la media di 82.4); è una squadra che ha nell’uno contro uno e nel tiro da tre punti elementi di profondità e di perimetralità.

Unico punto di debolezza è probabilmente la carenza di post-up dei lunghi, problema in gran parte risolto dall’eccellente lavoro di “Terrible Terry” Roderick.

Hollywood Party: Brandon Taylor  

Nativo di West Hollywood, classe ’94, (178cm x 77kg) Taylor è il motore di Bergamo, un giocatore che unisce al grande atletismo e all’esplosività anche un’eccellente visione di gioco e buone doti da passatore (secondo assit-man del girone con 5.7 di media).

Prima di trasferirsi in Europa (ha giocato in Romania e Ungheria), ha frequentato e giocato nella Utah University insieme a Kyle Kuzma (oggi quotato giocatore dei Lakers). Attualmente mette a referto quasi 18 punti punti a partita con il 37% dall’arco.

Probabile starting line-up: Taylor, Roderick, Fattori, Sergio, Benvenuti.