Fortitudo, Saccaggi e Costi nel mirino

La Fortitudo Agrigento e Giovanni Veronesi ancora insieme

Dopo la fumata bianca sul coach Michele Catalani, l’innesto di Grande e la conferma di Veronesi, in casa Fortitudo si pensa a completare il quintetto per il campionato di Serie B maschile con profili interessantissimi.

Tra i nomi che circolano con maggiore insistenza c’è quello di Andrea Saccaggi, uno dei protagonisti della cavalcata di Agrigento verso la finale con Torino. Il forte tiratore, dopo un anno a Treviso, ha vestito tra l’altro la canotta della Benacquista Assicurazioni Lati- na Basket, Virtus Roma e San Severo. Toscano, guardia classe 1989, se la trattativa dovesse andare a buon fine tornerebbe a giocare ad Agrigento ma questa volta con il ruolo di titola- re. Cecchino della linea dei tre punti, Saccaggi per Agrigento sarebbe un colpo di mercato di sicuro effetto.

Al momento del nuovo quintetto fanno parte il neo acquisto Grande nel ruolo di playmaker, l’ala tuttofare, il capitano Albano Chirastella e Veronesi.

Nel ruolo di lungo si sono fatti nomi importanti, tra questi è circolato quello di Cosimo Costi.

Classe 2000 (20 anni da compiere il prossimo 4 dicembre), è uno dei prospetti più interessanti della sua età. 203 cm di altezza, il ragazzo toscano è in uscita dal Bergamo Basket 14 perchè ritenuto ancora acerbo per la serie A-2. Attenzione, però, perchè il giocatore piace anche ad altre società.

Nella rotazione Michele Catalani potrà inoltre contare su Cuffaro, Rotondo e i giovani che si sono messi in mostra la passata stagione.

Il presidente Gabriele Moncada in settimana ha speso parole di elogio per il nuovo coach: «È un allenatore che ha fame di fare bene e si sposa con il nostro progetto. Michele è un allenatore che ama anche lavorare individualmente, noi abbiamo una struttura che si presta a tutto questo, quindi ne sono felice. Stiamo costruendo una squadra basata sull’esperienza dei senior mixata alla voglia di diversi giovani. Michele è il profilo adatto».

Si attendono, intanto, le date di inizio campionato per programmare la preparazione.

E c’è attesa anche per conoscere quali squadre riusciranno ad iscriversi al campionato di A-2. Probabilmente ci saranno alcune defezioni e questo potrebbe ripercuotersi sul mercato, soprattutto per quanto riguarda gli svincolati.

FOTO www.firenzebasketblog.it