Fortitudo in formato ottovolante. Alessandro Grande miglior MVP (VIDEO)

Ottava vittoria consecutiva per la Fortitudo Agrigento che nell’anticipo delle 12,30 doma anche Bologna consolidando la testa della classifica. Proprio nel capoluogo emiliano, lo scorso 7 gennaio, era iniziato il ciclo vincente della Fortitudo che – aggiudicandosi anche la sfida del ritorno con il punteggio di 89 a 77 – continua la sua marcia inarrestabile. Per i biancazzurri di Michele Catalani quattro giocatori in doppia cifra. Prova maiuscola di Rotondo (20 punti, 12 rimbalzi e 27 di valutazione), di Veronesi (19 punti), di Saccaggi (17) e Grande (14), mentre Chiarastella è il solito predatore d’area con 11 rimbalzi. Per gli ospiti è la quarta sconfitta di fila nonostante i 18 di Conti, i 12 punti di Beretta e gli 11 di Fin, Graziani e Fontecchio. Agrigento è saldamente in vetta a quota 20 punti. Domenica contro la Fidelia Torrenova penultimo appuntamento della regular season. Un attimo prima della partita è stato premiato Alessandro Grande. Il playmaker ha ricevuto dalle mani del presidente della Fortitudo Gabriele Moncada il riconoscimento assegnato dalla Lega Nazionale Pallacanestro quale MVP del mese di gennaio della Serie B Old Wild West. (Domenico Vecchio)
Moncada Energy Group Agrigento 89
Bologna Basket 2016 77
Moncada Energy Group Agrigento: Rotondo 20, Veronesi 19, Saccaggi 17, Grande 14 , Chiarastella 8, Cuffaro 8, Costi 2, Tartaglia 1, Ragagnin, Mayer, Indelicato, Bellavia. All.: Michele Catalani.
Bologna: Conti 18, Beretta 12, Fin 11, Graziani 11, Fontecchio 11, Bianco 9, Guerri 5, Costantino, Felici, Joel Myers. All.: Flavio Rota.
Arbitri: De Rico e Castello
Note: parziali: 22-27, 26-11, 21-13, 20-26