Fortitudo ecco il tuo avversario: CJ Basket Taranto

Doppio impegno in trasferta per la Fortitudo Agrigento.I biancazzurri di coach Catalani, infatti, si apprestano ad affrontare un mini tour-de-force che li vedrà in campo sabato (ore 19) nell’anticipo del PalaFiom di Taranto contro il CJ Basket. Poi sarà la volta di Pozzuoli dove, il giorno dell’Immacolata, affronteranno la Virtus. Il match della città del golfo è sicuramente quello che nasconde maggiori insidie perché i rossoblù di coach Davide Olive valgono molto di più di quanto indichi l’attuale classifica (7° posto con 10 punti) avendo notevole talento sia offensivo che atletico. Sarà necessario, dunque, giocare una  partita di grande intensità difensiva coniugata allalucidità in attacco per portare a casa i due punti. Al momento, Agrigento sembra possedere proprio tutti i requisiti alla luce anche delle sei vittorie consecutive,della miglior difesa del girone D (65 punti di media subiti contro i quasi 79 di Taranto) e del miglior attacco (79.3 contro 76.3 di Taranto). I rossoblù, reduci dalla sconfitta di Torrenova, possono fare affidamento sugiocatori dalle spiccate doti offensive. Su tutti Alberto Conti, classe ’98, lo scorso anno visto in azione con la maglia del Bologna Basket, guardia/ala molto duttile, haeccellenti doti balistiche (53% da tre), nonché abilenell’uno contro uno vice capocannoniere del girone Dcon 21 punti di media); poi c’è Biagio Sergio, classe ’86, un’ala forte di 2 metri che sia offensivamente che tecnicamente è capace di giocare ugualmente spalle a canestro e attaccare frontalmente garantendo varie soluzioni offensive (quasi 12 di media con 7 rimbalzi);infine Riziero Ponziani centro classe ’94, con oltre 12 punti di media e quasi 10 rimbalzi. Probabile starting five: Diomede, Sergio, Erkmaa, Ponziani, Conti.