Fontanelle, riapre la scuola e chiude la strada: le precisazioni dell’assessore Principato

“Perchè effettuare dei lavori in una strada in prossimità di una scuola quando puoi aspettare l’inizio delle lezioni e creare un disagio alla comunità?” È l’interrogativo sarcastico che sui social pone un abitante di Fontanelle, quartiere di Agrigento. In via Alessio Di Giovanni, a due passi dalle scuole, stanno iniziando i lavori di manutenzione per il ripristino del convogliamento delle acque bianche e successiva sistemazione del manto stradale. La via, dunque, è interdetta al traffico veicolare e pedonale da questa mattina. Con la chiusura del tratto di strada  sono tanti i disagi a cui vanno incontro genitori e personale scolastico della scuola materna, elementare e media. L’assessore comunale ai lavori pubblici, Gerlando Principato, spiega: «Siamo costretti ad intervenire ad un altro improvviso ripristino di grossa entità che interessa, ancora una volta, la frazione di Fontanelle. Un intervento non previsto e, dunque,  si è reso necessario reperire tempestivamente le somme, segno che negli anni non è mai stata stanziata la copertura finanziaria per una corretta programmazione degli interventi di manutenzione ordinaria. Ma, anche questa volta, appena si è presentato il problema siamo intervenuti per risolvere il problema. Purtroppo, è stato necessario procedere alla chiusura totale del tratto di strada per garantire all’impresa di lavorare in sicurezza con i propri mezzi ed accelerare il più possibile le operazioni di ripristino con la consegna dei lavori nel più breve tempo possibile». Lunedì 26 settembre, alla conclusione dell’istallazione del cantiere, l’impresa procederà con le fasi di scavo, «solo allora – spiega ancora l’assessore Principato – potremmo verificare cosa sia accaduto al di sotto del foro sull’asfalto che si è venuto a creare. Ci rincresce per i disagi che si verificheranno ma quello che in questo momento ci interessa è la garanzia della pubblica incolumità e la sicurezza di tutti gli abitanti della zona».Sono stati, inoltre, affidati i lavori per il ripristino della viabilità in via Maresciallo Guazzelli, da anni in attesa di intervento.

«Vigileremo – conclude l’assessore Principato – personalmente, per fare in modo che l’impresa esegua i lavori ad opera d’arte e non si debbano effettuare nuovamente altri ripristini, a spese dei contribuenti, nel giro di pochi mesi»