Firmato contratto, rifiuti gestiti in house

Palma Ambiente e il Comune di Palma di Montechiaro hanno firmato il contratto per la raccolta in house dal 20 settembre prossimo. Il servizio in house è il più efficace e quello che fa risparmiare notevolmente i cittadini contribuenti.

“Si tratta  della più grande municipalizzata che il nostro comune abbia mai conosciuto – dice il sindaco Stefano Castellino – Una grande battaglia che abbiamo vinto dopo tanti sacrifici avendo  ereditato l’estarnalizzazione del servizio che, fortunatamente, siamo riusciti in tempo a  sospendere ed ad annullare la gara nonché a cambiare il piano di intervento c he è stato  approvato dalla Regione Siciliana. Proprio per questo motivo intendo ringraziare il Givernatore Musumeci, l’assessore Pierobon e il dottore Cocina. Un grazie va anche al Consiglio comunale  che ha approvato lo stesso piano senza esitazioni. Dopo un anno e mezzo visto che l’iter era  cominciato nel gennaio del 2018, siamo riusciti a firmare il contratto. Voglio anche dire grazie all’ex assessore all’Ambiente del comune palmese, Saccomando che per primo ha seguito l’iter di questa vicenda, sostituito poi dal mio attuale assessore Cottitto con cui abbiamo lavorato giorno  e notte e all’Ufficio tecnico”.

“Alla società Palma Ambiente – continua il primo cittadino -, daremo il tempo necessario di entrare a regime, ma sono certo che riusciremo anche a migliorare la situazione della differenziata. Quello della raccolta dei rifiuti in house era uno dei punti più importanti del mio programma elettorale, esserci riuscito mi riempie di orgoglio. Voglio dare un in bocca al lupo al Cda composto dall’architetto Inguanta, dal consigliere Burgio  e dal presidente Spina e al direttore tecnico  Lazzaro, persona esperta del settore vista la sua esperienza a Ravanusa dove ha ottenuto dei  risultati straordinari”.

“Con l’affidamento del servizio alla nuova società Palma Ambiente che presiedo – afferma il  presidente Giuseppe Spina – inizia per la comunità palmese un nuovo modo di intendere il  concetto di igiene urbana. I servizi e le modalità di gestione apporteranno ulteriori ed  apprezzabili benefici alla pulizia ed al decoro urbano della città del Gattopardo. Ringrazio il sindaco Castellino per avermi coinvolto e voluto in questo innovativo progetto”.