FIRETTO:”QUEL CHE STA ACCADENDO STA METTENDO A DURA PROVA LA NOSTRA CITTA'”

Lillo Firetto
AGRIGENTO.
FIRETTO CHIEDE MISURE ECONOMICHE STRAORDINARIE AL GOVERNO
“È ben noto lo sforzo titanico compiuto da istituzioni e imprese per risollevare un territorio depresso come quello agrigentino, con investimenti e eccezionali traguardi raggiunti nei settori della cultura,  del paesaggio, del turismo. Quel che sta accadendo in queste settimane – dichiara il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto – sta mettendo a dura prova la nostra città,  il suo fragile e, in certi casi, perfino eroico tessuto  produttivo. Per questo auspico che il Governo accolga la richiesta dell’Anci di misure straordinarie che possano aiutare città come la nostra a resistere. Indispensabile il   rafforzamento degli strumenti e delle disponibilità finanziarie per sostenere nuovi  investimenti locali in aggiunta agli impegni già in corso. Necessario  e urgente il sostegno economico, in particolare  ai soggetti  impegnati nei settori della cultura, dell’istruzione e dello sport. Si prevedano misure a sostegno delle  famiglie. Siano sospesi gli adempimenti finanziari e contabili degli enti locali. Si conceda il differimento delle scadenze fiscali e dell’invio di cartelle e di  accertamenti tributari. Si tenga  conto delle pesanti conseguenze delle minori entrate, in particolare dal turismo, e si ammetta per i Comuni una maggiore flessibilità e l’ allentamento di vincoli nell’utilizzo delle risorse finanziarie”.