Finanzanziamenti alle associazioni agrigentine, Babbo Natale senza il suo Villaggio

Continua a tenere banco la vicenda del finanziamento alle associazioni agrigentine.

Proprio ieri è partito l’atto ispettivo del deputato pentastellato Di Caro. Ci vorranno dei giorni per saperne di più e probabilmente le festività saranno già finite. In attesa della risposta dell’assessorato regionale abbiamo cercato di capire cosa fosse in programma per questo Natale 2018.

Giovanni Principato di Cartoonia, che già ieri ci aveva comunicato la sua rinuncia la finanziamento, ci ha parlato del suo progetto mancato.

“Se il decreto fosse stato emanato nei giusti tempi avrei realizzato al Palacongressi il Villaggio di Babbo Natale. Si capisce che non è qualcosa di fattibile in pochi giorni. Ho quindi formalizzato alla Regione la rinuncia alla somma giorno 12, prima che la stampa desse notizia di questo caso”.

“Come professionista -ha aggiunto- avrei voluto realizzare il mio progetto con tutti i crismi, adesso è impossibile. Diversa è la situazione di chi aveva previsto un concerto o altro, in ogni caso per Agrigento è una opportunità persa”.

Corsa contro il tempo invece per le altre associazioni? Questa ed altre risposte arriveranno ancora una volta più in là dall’assessorato guidato da Sandro Pappalardo.