FestiValle: l’attesa è finita, questa sera alle 21 i Nu Genea al tempio di Giunone

A maggio, al X-Jazz di Berlino, hanno dato il via al loro tour internazionale nei più famosi festival italiani ed europei.
Questa sera, alle 21, approdano alla Valle dei Templi di Agrigento per FestiValle, il festival di musica e arti digitali ideato da Fausto Savatteri.
Stiamo parlando di Massimo Di Lena e Lucio Aquilina, in arte Nu Genea. L’incontro tra due mondi: il funk urbano e il sound afro-caraibico.
Dall’underground napoletano al successo internazionale, i Nu Genea tornano finalmente dal vivo con una full band di 9 elementi e con un nuovo attesissimo album in uscita a maggio.
Il duo napoletano presenterà il suo nuovo album Bar Mediterraneo.
Uscito lo scorso 13 maggio per Carosello Records, l’album rappresenta la terza tappa del loro percorso discografico.
Dopo il sucesso di Nuova Napoli, Nu Genea ha raccolto gli echi sonori che nei secoli hanno toccato le coste del Mediterraneo, loro città natale e inesauribile fonte di sensibilità culturale. Aprendo alle voci di tanti popoli diversi, separati dalle lingue ma uniti dal mare e dalla musica. In Bar Mediterraneo, la Napoli dei Nu Genea si fa vero luogo d’incontro ad Agrigento definita Porta del Mediterraneo, un mare che unisce, ma che più spesso divide, Europa, Nordafrica e Medio Oriente.
Nella stessa serata il groove psichedelico dei Mauskovic, 5 polistrumentisti olandesi che continuano a scambiarsi gli strumenti senza mai fermarsi.