Festa della Repubblica, le celebrazioni del 2 giugno ad Agrigento

Dopo la fine del fascismo e la Liberazione del ’45, gli Italiani decisero – il 2 Giugno del 1946 – di dare allo Stato una nuova forma: la Repubblica. Il 2 Giugno rappresenta quindi la massima ricorrenza politica e civile della Nazione. Fu allora ed è ancora il simbolo della rinascita civile, per tutti gli Italiani, nel nome di una effettiva Unità del Paese.

A 71 anni di distanza dalla nascita della Repubblica Italia, in una ben diversa realtà nazionale e internazionale, anche gli agrigentini continuano a riconoscersi nei valori di Libertà, Unità e Democrazia che la ricorrenza del #2Giugno incarna: nella città capoluogo, cerimonia ai piedi del palazzo del governo in occasione della Festa della Repubblica e consegna di attestati di merito nell’atrio della Prefettura. Presenti autorità civili, militari e religiose.

LE FOTO DI SANDRO CATANESE