FASE 3: SINDACO SAN VITO LO CAPO, ‘AL LAVORO PER COUS COUS FEST IN SICUREZZA’

Comune ha chiesto convocazione conferenza servizi e ha lanciato portale su offerta turistica Palermo, 6 giu. (Adnkronos) – Si lavora ad un’edizione in tutta sicurezza per il Cous Cous Fest, in programma a San Vito Lo Capo dal 18 al 27 settembre prossimi.

Il sindaco di San Vito Lo Capo, Giuseppe Peraino, ha chiesto la convocazione di una conferenza di servizi proprio per verificare la realizzabilità dell’evento che rappresenta “un momento sociale, culturale ed economico estremamente importante per il nostro Comune, per la provincia e per l’intera regione.

L’ultima ordinanza regionale e il decorso positivo della pandemia in Sicilia e, più specificatamente, in provincia di Trapani che sostanzialmente è Covid-free – spiega Peraino – ci lasciano ben sperare per il regolare svolgimento della manifestazione con le misure di contenimento che verranno indicate dal presidente della Regione, dal prefetto e dal questore di Trapani a cui la settimana scorsa abbiamo sollecitato, con una nota ufficiale, la convocazione urgente di una conferenza di servizio”.

Marcello Orlando, amministratore di Feedback, società organizzatrice del Cous Cous Fest, guarda con ottimismo alle ultime normative regionali e sta coordinando il suo team di lavoro per muovere i primi passi in vista di settembre. “Siamo pronti a collaborare con il Comune di San Vito Lo Capo – dice – per progettare la manifestazione in assoluta sicurezza sanitaria e nel totale rispetto delle modalità organizzative che verranno disposte”.