“Famiglie al museo” alla scoperta delle bellezze del Mudia.

“Una  giornata in cui tutta la famiglia si ritrovi assieme al museo per godere dell’arte di altri tempi, per scoprire il territorio in cui vive e le sue tradizioni, per imparare divertendosi, per crescere confrontandosi con gli altri.” È uno degli obiettivi dell’iniziativa “Famiglie al Museo” organizzata dal Museo diocesano (MUDIA), con in testa il direttore, don Giuseppe Pontillo. Una domenica mattina in “famiglia” con momenti di visita al Museo, attività laboratoriali nello spazio del “Giardino dei vescovi” e una  merenda, non solo per i più piccoli. Un momento  in cui i musei si trasformano in spazi colmi di colori, risa, voci, movimenti, domande, musiche, in luoghi in cui ascoltare delle storie da parte di personale cordiale e accogliente, in cui giocare, chiedere, creare, inventare, rappresentare.

Tutto questo insieme agli operatori culturali che, quotidianamente,  in Cattedrale, al MUDIA e nei siti del Centro storico di Agrigento con i  Percorsi “Arte&Fede” ed “Arkeo&Fede” promuovono, valorizzano e rendono fruibili al pubblico, offrendo diversi servi, il patrimonio culturale ecclesiastico dell’Arcidiocesi di Agrigento