Famiglia in difficoltà economica e isolamento Covid rimane senza cibo: interviene la polizia

Una famiglia di Agrigento s’è ritrovata in difficoltà economica, e bloccata in casa dal Covid-19. Ad intervenire i poliziotti della sezione Volanti della Questura, che hanno fatto la spesa, acquistando beni di prima necessità al nucleo familiare. A raccontare tutto sui propri canali social è la Questura di Agrigento. Tutto è partito da una telefonata di aiuto giunta al numero unico 112.

Una persona ha raccontato come a casa fosse finito il cibo, persino il latte per una bimba di 12 mesi. A questo si aggiungeva il fatto che la famiglia era in quarantena fiduciaria a causa del Covid 19. Gli agenti, come già avvenuto anche nel recente passato in altre circostanze similari, attraverso una raccolta fondi, hanno comprato e donato alla famiglia in difficoltà, alimenti, latte e pannolini per la piccola.